Il progetto che permette l’incontro tra manifattura italiana e professionisti del digitale

OpenMaker vuole contribuire a rilanciare il settore manifatturiero attraverso l’introduzione di competenze digitali che permettano lo sviluppo di soluzioni avanzate e “smart” per la filiera produttiva. Attraverso una piattaforma on line e una serie di eventi sul territorio italiano, OpenMaker permette l’incontro (virtuale e fisico) tra imprenditori, professionisti della manifattura e makers affinchè si crei una community di innovatori che lavora per rendere più efficiente, tecnologica e competitiva l’industria italiana.

Accelerando le dinamiche trasformative tipiche della quarta rivoluzione industriale e quindi facilitando – in ottica open source – lo scambio di sapere, la condivisione e la collaborazione tra professionisti, OpenMaker vuole essere una piattaforma per la sperimentazione e l’accelerazione di progetti innovativi.

Come settore chiave dell’economia europea (circa 16% del PIL totale, oltre l’80% delle esportazioni, 80% della spesa privata per Ricerca & Sviluppo, 30 milioni di persone impiegate), quello manifatturiero è stato anche uno dei settori più colpiti dalla crisi sebbene abbia dentro di se’ una serie di elementi e fattori utili anche a rilanciarlo. Storia, know-how, tradizione, sapere imprenditoriale, sono tutti aspetti che rendono la manifattura un volano importante per lo sviluppo e la crescita dell’Europa, a patto che si sappia innovarli e renderli adeguati alle sfide competitive del presente.

Contattaci per saperne di più:
italy@openmaker.eu